Radio Cooperativa (mappe)
Uffici: via A. Da Tempo 2, 35131 Padova
Studio: str. Battaglia 89, 35020 Albignasego
STATUTO e REGOLAMENTO
Sostieni Radio Cooperativa
(detraibile)
Scrivi il
 EUR
contributo
Socio
Posta certificata

Ascolta in streaming


Leggi il palinsesto

Palinsesto

VERSA IL TUO 5X1000 A FAVORE DI RADIO COOPERATIVA:
ASCOLTA COME FARE (COD. FISC. RADIO: 92278610289)

clic


Proposta

Artisti e viaggiatori sulle barricate ...

Di spettacolo in cultura Domenica 30 settembre 2012 dalle ore 11,00 alle 12,30, andrà in onda “Di spettacolo in cultura” condotta da Flavia Randi e Sirio Luginbühl.
Presenti in studio: il fotoreporter e saggista Bruno Maran, e gli artisti Alessio Brugnoli e Donatella Edini - Tutti partecipano al progetto PASSAGGI ARTISTICI - Il contemporaneo nei luoghi storici - Porte e bastioni di padova

Tema della trasmissione: ARTISTI E VIAGGIATORI SULLA BARRICATE TRA UTOPIA E REALTA’ AL TRAMONTO DELLA SECONDA REPUBBLICA.


Domenica 30 settembre ore 11.00: vi aspettiamo!
 

Ancora una volta a cena tutti assieme!

Cena per tutti
Domenica 9 settembre, alle 18.30, vi invitiamo nel salone di Palazzo della Ragione (piazza delle Erbe – Padova) per la tradizionale “Cena per tutti“, una cena gratuita e aperta a tutti con musica, buon cibo e tanta compagnia , organizzata dai volontari del coordinamento Abracciaperte, per ricordare l’importanza di stare insieme, seduti allo stesso tavolo, in un momento di crisi e difficoltà.

Leggi tutto...

 

"Bono Italiano" di G. Scotti - domenica 29

Bono italiano

Domenica 29 luglio - ore 11.00 nell'ambito di "Spettacolo in cultura" conversazione tra Sirio Luginbuhl, Flavia Randi e Bruno Maran sull'ultimo saggio "Bono Italiano" di Giacomo Scotti, quando in Jugoslavia i nazisti eravamo noi. Il libro di Scotti, pubblicato nel 1977, rivede la luce oggi e racconta vicende del nostro Regio Esercito, da quando nell’aprile 1941 invase la Jugoslavia all’armistizio del settembre '43, ma racconta anche la guerra partigiana fino al 1945 e spiega le ambizioni di Tito sulla Venezia Giulia.

Vi aspettiamo!!!
 

Il G8 di Genova a "Voci dalle Dolomiti"

Voci dalle dolomitiNella puntata di martedì 24 luglio di "Voci dalle Dolomiti", la trasmissione condotta da Zenone Sovilla, in onda alle 17.30 a Radio Cooperativa (e poi reperibile come podcast nel sito della radio e anche a www.bellunopop.it), questa volta si parlerà anche di un tema di portata nazionale: sarà trasmessa una lunga intervista al giornalista toscano Lorenzo Guadagnucci, del Comitato Verità e giustizia per Genova, che commenterà la sentenza definitiva che conferma le condanne a una serie di dirigenti della polizia in relazione alla sanguinosa irruzione nella scuola Diaz del 21 luglio 2001, durante il G8.
Lorenzo Guadagnucci quella notte si trovava all'interno della scuola, che era stata adibita a dormitorio per i manifestanti, e fu dunque tra le persone colpite dalla violenza degli agenti. Guadagnucci, che oggi come allora è redattore del Quotidiano Nazionale, ha raccontato quelal esperienza nel libro Noi della Diaz e ha scritto anche i volumi Distratti dalla libertà. Napoli, Genova, Cosenza, Milano. E se accadesse di nuovo? (Terre di Mezzo, 2003), La seduzione autoritaria. Diritti civili e repressione del dissenso in Italia (Nonluoghi libere edizioni, 2005), Parole sporche. Clandestini, nomadi, vu cumprà, il razzismo nei media e dentro di noi (Altreconomia, 2010), L'eclisse della democrazia. Le verità nascoste sul G8 2001 a Genova (con Vittorio Agnoletto, Feltrinelli, 2011).
Gestisce il blog Distratti dalla libertà
 

Streaming in Svezia al top

streamingIn Svezia, paese in cui nel 2008 è nato Spotify, i servizi di musica in streaming rappresentano ormai l'89% delle vendite di musica digitale. Ciò significa nell'ultimo anno un aumento del fatturato dello streaming del 79,4% a fronte di una diminuizione dei dowload del 14,40% e del mercato dei cd del 2,20% che se la cavano bene dopo il crollo del 54% del 2011. Questi dati stanno facendo molto discutere il mondo degli addetti ai lavori su quale sarà il futuro della musica digitale nei prossimi anni.
Considerando che in Svezia il comparto digitale rappresenta il 63,5% del fatturato totale infatti c'è chi inizia a pensare in positivo. Per ora si è fermi ai livelli del 2004 ma se le cose proseguiranno con questo trend positivo presto con la musica online tra streaming e download si tornerà agli anni d'oro del cd... Sarà vero?
 

Partecipare è cambiare ... sotto l'ombrellone

Partecipare è cambiareCari ascoltatori (fedeli o meno) e numerosi (speriamo) fans,
avete CALDO  vero?
Forse domenica sarete sotto l'ombrellone....in riva al mare...; oppure sarete a casa, al fresco...lontano dal sole e dalle calura....
In ogni caso, cosa volete fare domenica se non ASCOLTARCI!!?? Su Radiocooperativa dalle 18.30 alle 20!!
Noi saremo chiusi in uno studio ... ma saremo contenti di tenervi compagnia e di portarvi un po' di fresco o almeno di NOTIZIE FRESCHE .... anche se gli argomenti che tratteremo sono caldi!!!!
Ecco qui il sommario:

1)  Cominceremo con il nostro GR RADIO BATTAGLIA: notiziario in pillole per guarire dalla disinformazione (...)

Leggi tutto...

 

Claudio Piron intervistato da Agostino Aldrigo

Assessore Piron
Pubblichiamo la puntata di "Terza pagina" di giovedì 28 giugno 2012, nella quale il nostro Agostino Aldrigo ha intervistato l'assessore alle politiche scolastiche del comune di Padova, Claudio Piron, toccando tutti i temi in discussione in questo momento. L'intervento del politico padovano è quanto mai brillante e interessante.
Numerosi interventi anche dal pubblico.
Da ascoltare!

Download
 

Notturni al castello del Catajo: incursioni artistiche

Notturni al Catajo UN MESE DI SPECIALI APERTURE SERALI CON VISITE GUIDATE A TEMA, PERFORMANCE, ARTISTI, TEATRO E ARTIGIANATO.

UN RICCO PROGRAMMA TRA GIUGNO E LUGLIO NELLA SPECIALE CORNICE DEL CASTELLO DEL CATAJO ILLUMINATO, TRA STRORIA, ARTE CONTEMPORANEA E  RESTAURATORI.

Tutti gli artisti si esibiranno gratuitamente e l’intero ricavato delle serate sarà interamente devoluto alla manutenzione del castello.

Il Castello del Catajo apre eccezionalmente i cancelli ai visitatori anche nelle sere d’estate. Con il patrocinio di Turismo Padova Terme Euganee, il Castello di Battaglia Terme propone un ricco calendario di speciali eventi e visite guidate a tema, per scoprire in una inedita “illuminata” cornice serale la più grande dimora storica del Veneto.
 

Elezioni in Grecia. Ne parliamo con Syriza

Grecia elezioni 16 giugno 2012: Le elezioni in Grecia sono terminate: i Greci hanno deciso di seguire la strada europea. La vittoria di Neo Demokratia e dei socialisti del Pasok, che assieme ottengono la maggioranza assoluta dei seggi, è vista oggi come la vittoria "pro-euro".
Rimane sconfitta Syriza, la sinistra radicale, attaccata da molti mezzi mainstream.
Radio Cooperativa, alla vigilia delle elezioni, si è collegata con la città di Volos per parlare con un esponente del partito Siryza e capire qual è la vera identità di questo movimento e quali sono le sue posizioni rispetto all'Europa.
Download
 

Europa7 aveva ragione ... ma và?

Rete4 Europa7Mercoledì 20 giugno a Noncicredo, oltre alle solite informazioni ambientali, ripercorriamo le vicende di Rete4 e di Europa7, giunte in questi giorni alla conclusione con una sentenza della Corte Europea dei diritti umani. Tale sentenza condanna lo Stato italiano (quindi ciascuno di noi!) ad un risarcimento di 10 milioni e 100 mila euro da versare a Francesco Di Stefano, titolare ed editore dell'emittente danneggiata, Europa7.
La vicenda è emblematica del modo in cui le leggi italiane sono state gestite negli ultimi 20 anni, procurando vantaggi inauditi a Silvio Berlusconi. Nella vicenda va sottolineato anche il ruolo di silenzio, attesa, connivenza che l'opposizione di centro sinistra ha avuto, contribuendo non poco a mantenere in piedi un conflitto di interessi degni solo di un paese del quinto mondo.

Vi aspetto, Mercoledì 20 Giugno alle 20,20 su Radio Cooperativa.

 

Mysta in Piazza ... con Radio Cooperativa

Mysta in piazzaQuesta settimana Radio Cooperativa seguirà Mysta in Piazza 2012 con interventi nel corso delle trasmissioni e collegamenti in diretta. Da mercoledì 6 giugno a sabato 9 giugno. Ecco la presentazione che ne fa il sito del Comune di Padova.
Dal 6 al 9 giugno in Piazza Caduti della Resistenza a Padova c'è Mysta in Piazza, la rassegna che dà spazio alla musica dal vivo, ai video e all'arte.
Durante le quattro serate Mysta in Piazza propone musica folk, etnica e popolare con particolare attenzione agli artisti di strada.
Tra gli ospiti nazionali ed internazionali si esibiranno: Cigansky Trio, Orchestra Bouzid, Michele Roscica, Les Manouches Bohémiens e Les Touches Louches
Ad influire molto sul palinsesto e sulla scelta degli spettacoli è anche la natura multiculturale del quartiere che richiama ad un tipo di musica etnica, esotica e legata a tradizioni musicali lontane ed antiche. (...)

Leggi tutto...