Radio Cooperativa (mappe)
Uffici: via A. Da Tempo 2, 35131 Padova
Studio: str. Battaglia 89, 35020 Albignasego
Sostieni Radio Cooperativa
Scarica bollettino

IBAN
Scrivi il
 EUR
contributo
Socio
Posta certificata
Facebook

Ascolta in streaming


Leggi il palinsesto

Palinsesto

Gianni Minà in esclusiva a Radio Cooperativa

Gianni MinàLa puntata di LatinoAmericando di giovedì 2 dicembre contiene una intervista al notissimo giornalista Gianni Minà, profondo conoscitore dell'America Latina e titolare di una rivista trimestrale (LatinoAmerica) che si occupa degli stessi temi dei quali ci parla Gustavo Claros ogni settimana il giovedì pomeriggio.
Dell'intera puntata di LatinoAmericando (vedi il podcast) riportiamo qui, per chi ha fretta,  la sola intervista a Gianni  Minà.
Buon ascolto.
Download
 

2 dicembre 2010: auguri a LatinoAmericando

America Latina"LatinoAmericando" la trasmissione condotta da Gustavo Claros che ci parla ogni settimana dei paesi dell'America Latina, spesso con interviste in diretta molto interessanti, oggi compie cinque anni. Un carissimo augurio da parte di Radio Cooperativa e il desiderio di continuare così per i prossimi cinque anni,  ... poi per altri cinque e così via.

Ricordiamo che le puntate di LatinoAmericando si possono riascoltare in podcast dalle pagine di questo sito (vedi il menu in alto).

Clicca sull'immagine per maggiori informazioni.

 

"Dopo il fango" - in diretta le voci dall'alluvione

Alluvione in Veneto"Dopo il fango" è stata una trasmissione davvero speciale. Sabato 20 novembre un paio di settimane dopo l'alluvione che ha colpito il Veneto abbiamo voluto ripercorrere quei giorni a mente un po' più fredda, così da poter analizzare le situazioni, gli interventi, le paure e le aspettative in maniera un pochino più serena e lucida. Un grazie particolare va ad Andrea che ha curato la puntata magistralmente:  non dovremmo essere noi a dirlo ma pensiamo proprio che lo meriti.

prima parte Download seconda parte Download

Leggi tutto...

 

Giovedì 18-11-2010: solidarietà agli immigrati di Brescia e Milano

ImmigratiOggi, giovedì 18 novembre, alle 18,15 Radio Cooperativa partecipa ad una diretta dal presidio in solidarietà agli immigrati di Brescia e Milano, davanti alla prefettura di Padova.
Il nostro Gustavo Claros sarà presente.

Di seguito andrà in onda la puntata di LatinoAmericando con un collegamento in diretta dall'Honduras.
La trasmissione compie proprio oggi 250 presenze a Radio Cooperativa: auguri al nostro bravo Gustavo!

 

Scorie nucleari al Parlamento europeo: la soluzione è non produrle (Greenpeace)

Scorie radioattive al Parlamento europeoBruxellesGestire rifiuti nucleari non è possibile, l'unica soluzione è non produrli. L'abbiamo fatto sapere agli europarlamentari che nei prossimi giorni discuteranno la direttiva della Commissione europea sulla gestione delle scorie. Come? Portando a Bruxelles due container, sigillati con cemento e piombo, contenenti materiale radioattivo.
Mentre decine di attivisti davanti alla sede del Parlamento europeo delimitavano la zona contaminata con nastro segnaletico, ammanettandosi ai container, i climber si sono arrampicati sui pennoni delle bandiere delle nazioni europee. "Nuclear waste, no solution" [Rifiuti nucleari, nessuna soluzione] si legge a caratteri cubitali all'entrata dell'edificio. Lo abbiamo ripetuto tante volte quante sono i paesi dell'Unione, aprendo uno striscione accanto a ogni bandiera.
La direttiva che gli europarlamentari si apprestano a discutere è stata realizzata sulla base di documenti del Joint Research Centre di Ispra e del European Implementing Geological Disposal Technology Platform. Questi studi ignorano molti aspetti scientifici e punti critici che riguardano la sicurezza dei depositi di scorie radioattive in profondità. Il rapporto tecnico che abbiamo presentato smentisce le previsioni della Commissione.

Leggi tutto...

 

Venerdì 5-11-2010: Cose nostre, per la legalità e la cultura

Download Venerdì 5 novembre 2010, esattamente a due mesi dal brutale assassinio del sindaco di Pollica Angelo Vassallo, la rete propone “Cose nostre: per la legalità e la cultura, ricordando Angelo Vassallo”.
Proprio venerdì 5 novembre 2010 dalle ore 20 alle ore 24 (e con un'anteprima dalle ore 19.30) andrà in onda “a rete unificata” una maratona per la legalità e la cultura.
Ad oggi il progetto è promosso dal network Altratv.tv, Federazione delle micro web tv FEMI, Ipazia Preveggenza Tecnologica, Current, Valigia Blu, Repubblica, Wired, l'Unità, Rainews24, De Agostini, U-Station, Raduni, YouDem. Da oggi le micro web tv e le web radio, i portali informativi, i media iperlocali e i blog potranno aderire irradiando la diretta, iscrivendosi su www.cosenostre.tv.
Il sito raccoglierà anche video-testimonianze e messaggi di solidarietà.

Leggi tutto...

 

Volontariato e impegno solidale a Padova

Volontariato e impegno socialeDomenica 26 settembre, in una magnifica giornata di sole, si è tenuta la festa del volontariato e dell'impegno solidale. Decine e decine di banchetti di ogni tipo, dalle associazioni culturali a quelle per uno stile di vita virtuoso a quelle più classiche in difesa dell'ambiente come WWF, Greenpeace, Legambiente. Non mancavano certo le associazioni che si battono per una società più giusta e un mondo di pace. Gli spazi dedicati ai bambini erano i più colorati e pieni di iniziative fantasiose e divertenti, come la corsa sui tricicli o l'impegno dei clown per strappare un sorriso. Il lungo serpentone dei bimbi che partecipavano (assieme all'assessore all'ambiente) al "piedibus" hanno riportato alla mente quelle iniziative semplici e a costo zero che potrebbero da un lato ridurre l'impatto ambientale dei motori a scoppio e dall'altro far crescere una generazione di persone responsabili. Certo sarebbe meglio realizzare il "piedibus" dal lunedì al venerdì.
Quello che resta è la partecipazione di così tante persone, evidentemente sensibili alle questioni trattate: avanti dunque perché la speranza non deve mai venire meno e l'impegno essere costante e sempre all'altezza.
Ecco alcune foto scattate per l'occasione.

volontariato01
volontariato02
volontariato03
volontariato04
volontariato05
volontariato06
volontariato07
volontariato08
volontariato09
volontariato10
volontariato11
volontariato12
volontariato13
volontariato14
volontariato15
volontariato16
volontariato17
volontariato18
volontariato19
volontariato20
01/20 
start stop bwd fwd
 

Cena per tutti: un successone!

Cena per tuttiUn grande successo domenica scorsa la cena per tutti, organizzata da "ABRACCIAPERTE" che ha raccolto trenta associazioni. Più di mille persone hanno invaso Piazza delle Erbe  dando un senso tangibile e concreto alla parola solidarietà. I complimenti vanno innanzitutto al "nostro" Albino Bizzotto e a tutti coloro che si sono impegnati per l'ottima riuscita della manifestazione. Di seguito la presentazione dell'evento e il link per la rassegna stampa del giorno dopo.


"Abracciaperte"
A cena tutti insieme nel “salotto buono” di Padova, a partire da chi è senza lavoro e non sa come tirare a fine mese: con questo obiettivo si svolgerà domenica 12 settembre, dalle ore 18.30 in piazza delle Erbe a Padova, la terza edizione della Cena per tutti, iniziativa voluta e organizzata dal coordinamento Abracciaperte, che riunisce una trentina di associazioni ed enti padovani.
Forte del successo riscontrato nelle prime due edizioni, che hanno visto la partecipazione di circa un migliaio di persone ciascuna, anche quest’anno Abracciaperte ripropone l’appuntamento della cena cittadina gratuita e condivisa, con lo slogan Insieme a cena contro la crisi.

Leggi tutto...

 

Piovono pietre: la lapidazione nel mondo

LapidazioneIn questi giorni le persone di buon senso si sono attivate contro l'assurda pretesa di un regime di togliere la vita ad una donna, colpevole di tradimento privato, massacrandola a colpi di pietra. Giornali ed organizzazioni si sono date da fare per far arrivare fino in Iran la voce sdegnata di tutti coloro che si riconoscono in un'etica che va al di là delle leggi vendicative dell'uomo e di incredibili comportamenti estremistici fatti passare come dettami religiosi. Come spesso accade, tuttavia, questa indignazione popolare corre il rischio di rivolgersi verso il singolo caso particolare, passato il quale (che la soluzione sia positiva o negativa non cambia molto) non ci si pensa più. Radio Cooperativa vuole pensarci sempre e quindi pubblica in questa pagina un articolo di Amnesty International, che fa il punto sulla situazione proprio di questa barbarie. Buona lettura (i commenti sono i benvenuti).

"Piovono pietre"
(da Amnesty International - Italia)

La lapidazione resta in vigore, come sanzione penale, in diversi paesi o regioni di paesi, tra cui, oltre all'Iran, l'Arabia Saudita, gli Emirati Arabi Uniti, la Nigeria, il Pakistan, il Sudan e lo Yemen.

Leggi tutto...

 

Lunedì 19 luglio (17.00-20.00): ricordando Borsellino


Lunedì 19 luglio è l'anniversaro della strage di via D'Amelio quando il giudice Paolo Borsellino e la sua scorta - Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Cusina, Claudio Traina - furono spazzati via d19 luglioalla furia omicida della mafia e dei suoi mandanti.  Sono passati 18 anni da quel giorno, che seguiva a pochi mesi un'altra orribile strage, a Capaci, dove altri servitori dello stato, tra i quali il giudice Giovanni Falcone lasciavano la propria vita. 18 anni, ma non vogliamo e non possiamo dimenticare!
In questo triste anniversario le radio universitarie italiane che si riconoscono in RadUni  hanno deciso di dare voce agli studenti con un programma radiofonico via web dal titolo:  "Tutte le radio contro tutte le mafie". La diretta pomeridiana a reti unificate, a partire dalle 17.00, vuole ricordare che la lotta a tutte le mafie parte anche dagli Atenei e dalle loro "antenne".

Anche Radio Cooperativa parteciperà alla diretta "Tutte le radio contro tutte le mafie".
L'idea è stata lanciata dalla neonata radio degli studenti dell'ateneo di Palermo, LdF Libertà di Frequenza, nel maggio scorso a Perugia, durante il Festival delle radio universitarie. La trasmissione sarà capeggiata da una radio del Nord: RadioBue.it, la web radio degli studenti dell'ateneo di Padova. I giovani del FRU hanno ascoltato e raccolto l'invito del giornalista Pino Maniaci, di TeleJato. Pino Maniaci, come Peppino Impastato.  Anche lui più volte intimidito e minacciato di morte, ha rivolto un appello forte ai giovani  delle web-radio universitarie: "lottate a voce alta e viso scoperto contro tutte le mafie".
 
ANCHE RADIO COOPERATIVA CONTRO LA LEGGE BAVAGLIO
ecco l'intervento del nostro Albino!

contro la legge bavaglio

 
Amici di Radio Cooperativa
Associazione
I nostri podcast
Abbonati: è gratuito!
ultimi podcast
clicca sull'immagine
Anticipazioni dai programmi