Radio Cooperativa (mappe)
Uffici: via A. Da Tempo 2, 35131 Padova
Studio: str. Battaglia 89, 35020 Albignasego
Sostieni Radio Cooperativa
Scarica bollettino

IBAN
Scrivi il
 EUR
contributo
Socio
Posta certificata
Facebook

Ascolta in streaming


Leggi il palinsesto

Palinsesto

Ex ingegnere nucleare giapponese: "Difetti strutturali nascosti nella centrale di Fukushima"

Incidenti nucleariBellona, un'Ong norvegese-russa formata soprattutto da scienziati, tecnici e professionisti dell'informazione ambientale, pubblica le rivelazioni di progettista della centrale nucleare giapponese di Fukushima che rivela: «Gli impianti bloccati del  reattore n. 4 erano basati su acciaio difettoso per contenere le radiazioni del suo nucleo». L'ex tecnico giapponese ha ammesso di aver contribuito lui stesso a nascondere il difetto quando il reattore, che ha definito «Una bomba a tempo», venne costruito 40 anni fa.
L'ex reactor engineer pentito si chiama Mitsuhiko Tanaka e dice di aver voltato le spalle all'industria nucleare dopo Chernobyl e confessa su Japan Today  di aver contribuito a coprire un'essenziale falla del progetto  mentre lavorava per una unità di Hitachi nel 1974. Il reattore n. 4 era chiuso per manutenzione, quando il Giappone è stato colpito dal terremoto/tsunami dell'11 marzo, facendo saltare tutti i sistemi di raffreddamento dei reattori di Fukushima Daiichi. (...)

Leggi tutto...

 

Una centrale al giorno leva il medico di torno

Il nucleare in ItaliaCon grande rilievo il Corriere della Sera del 28 febbraio ospita nella rubrica Idee & opinioni un intervento del professor Umberto Veronesi che converte l’aspirazione alla democrazia dei popoli arabi in un monito per il prossimo appuntamento referendario sul nucleare. In breve, il professore ritiene che si debba finalmente dare il via libera alle centrali atomiche per farla finita con la dipendenza da partner inaffidabili, che possono chiudere i rubinetti di gas e petrolio quando il vento del cambiamento soffia tra le tende dei corrotti raìs locali. All’esimio medico e futuro responsabile dell’Agenzia per la sicurezza nucleare non passa nemmeno per la testa che: (...)

Leggi tutto...

 

Prato della Valle, come la vogliono gli ambientalisti

E' stato presentato alla stampa nei giorni scorsi il seguente documento congiunto di Legambiente, Amissi del Piovego, Italia Nostra e Comitato Memmo.

Prato della ValleLe associazioni Legambiente, Amissi del Piovego, Italia Nostra, ed il Comitato 'Andrea Memmo torna in Pra' esprimono il loro netto dissenso nei confronti del parere favorevole della Soprintendenza ai Beni Architettonici e Culturali del Veneto orientale relativo alle modifiche al progetto definitivo di trasformazione dell'area dell'ex Foro Boario. Inoltre le associazioni pongono pressanti interrogativi sulle ragioni del vistoso arretramento rispetto al parere negativo espresso il 9 luglio 2010 dalla stessa Soprintendenza, parere allora puntualmente motivato che Comitato e Associazioni condividevano appieno.

Leggi tutto...

 

Radio Cooperativa aderisce a "M'illumino di meno 2011"

M'illumino di menoRadio Cooperativa aderisce all’iniziativa della trasmissione di RAI2 – Caterpillar chiamata “Mi illumino di meno”.

Venerdì 18 febbraio 2011 dalle 20.00 alle 22.00 diretta radiofonica sull'avvenimento


Anche quest’anno, come ormai avviene dal 2005 attorno al 16 febbraio, data dell’entrata in vigore del protocollo di Kyoto, una giornata viene dedicata al risparmio energetico.
Si tratta naturalmente di un evento-simbolo, poiché nessuno può pensare di risolvere il problema grave, anzi gravissimo dell’impoverimento delle risorse energetiche con una giornata durante la quale volonterosi cittadini, associazioni e amministrazioni spengono un po’ di luci. Si tratta dunque di un momento di riflessione, durante il quale si può comprendere che un minor consumo è possibile, senza per questo temere di tornare al medio evo o all’età della pietra.

Leggi tutto...

 

Se non ora, quando?

Se non ora quando?

Radio Cooperativa sarà presente domenica pomeriggio in piazza dei Signori a Padova (ore 15 - 18) per la manifestazione "Se non ora quando?" (vedi sito). La nostra Francesca Ricciardi dallo studio ne seguirà lo svolgimento con interviste e collegamenti diretti dalla piazza.
La trasmissione comincerà alle 16.40 e terminerà con la manifestazione poco dopo le 18.00.
Vi aspettiamo in piazza e all'ascolto. Grazie!
 

Ogni giorno un aerosol di ...

Mal'ariaE' uscito in questi giorni (28 gennaio) l'edizione 2011 di Mal'Aria. Si tratta di uno studio che ogni anno Legambiente conduce sulle proprietà dell'aria che respirano gli italiani nelle loro città. Quello attuale si riferisce all'anno 2010.
Mentre i nostri sindaci discutono di aria fritta, cercando di risolvere situazioni insanabili con le domeniche senz'auto in centro, sapendo perfettamente che si tratta di una presa in giro verso se stessi e verso i cittadini, Legambiente presenta numeri e dati impietosi e senza alcuna possibilità di discussione. (...)

Leggi tutto...

 

Che l'acqua ritorni pubblica!

Per l'acqua pubblicaPrimo post dell'anno con una buona notizia.
La Corte di Cassazione infatti ha deciso: i referendum per l'acqua pubblica, promossi dal Forum italiano dei movimenti per l'acqua, si faranno. I cittadini italiani potranno così sconfessare la decisione di assegnare ai privati i servizi relativi alla distribuzione dell'acqua. L'iniziativa, che ha visto la partecipazione di attivisti, associazioni ambientaliste e alcuni partiti, aveva raccolto quasi un milione e mezzo di firme e sarebbe suonato piuttosto strano una decisione differente da quella della Corte, dopo il conteggio accurato dei tabulati contenenti le adesioni.
Dunque la prossima primavera saremo chiamati a prendere una decisione su questo tema, una decisione importante di cui avremo modo di ridiscutere sul sito e anche nelle trasmissioni di approfondimento di Radio Cooperativa.

Leggi tutto...

 

Anno nuovo ... ma nuovo davvero!

buon anno!
 

L.A.V.: comunicato stampa del 21 dicembre 2010

LAVRiceviamo dalla LAV (Lega Anti Vivisezione) questo comunicato che pubblichiamo.

Comunicato stampa LAV 21 dicembre 2010
Danni da fauna selvatica in Veneto. La regione paga per i cacciatori.
Da qualche anno a questa parte, spesso i media riportano notizie relative ai danni che sarebbero procurati alle colture dagli animali selvatici. Nella maggior parte dei casi i cinghiali vengono accusati di essere responsabili di far sborsare alle Regioni enormi cifre per rifondere gli agricoltori che, stando alle loro denunce, subiscono gravi danni alle colture.

Leggi tutto...

 

Sabato 18 dicembre: Giornata Mondiale Migranti

Firma la petizione"20 anni fa l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottava la Convenzione internazionale per la tutela e i diritti di tutti i lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie, conosciuta anche come Convenzione Lavoratori Migranti. Crediamo che il 20° anniversario sia una eccellente opportunità per l'Unione Europea di onorare i suoi valori fondamentali e confermare i diritti dei lavoratori migranti."

Comincia così la petizione che il sito migrantsconvention rivolge ai paesi europei perché ratifichino il trattato sui migranti nei 27 paesi dell'Unione.
Sabato 18 dicembre 2010, in occasione della Giornata Mondiale dei Migranti, Radio Cooperativa parteciperà, assieme ad altre radio libere italiane e straniere ed in particolare a Radio 1812, ad una lunga diretta che comincerà a mezzogiorno e terminerà a mezzanotte.

Leggi tutto...

 

Gianni Minà in esclusiva a Radio Cooperativa

Gianni MinàLa puntata di LatinoAmericando di giovedì 2 dicembre contiene una intervista al notissimo giornalista Gianni Minà, profondo conoscitore dell'America Latina e titolare di una rivista trimestrale (LatinoAmerica) che si occupa degli stessi temi dei quali ci parla Gustavo Claros ogni settimana il giovedì pomeriggio.
Dell'intera puntata di LatinoAmericando (vedi il podcast) riportiamo qui, per chi ha fretta,  la sola intervista a Gianni  Minà.
Buon ascolto.
Download
 
Amici di Radio Cooperativa
Associazione
I nostri podcast
Abbonati: è gratuito!
ultimi podcast
clicca sull'immagine
Anticipazioni dai programmi