Radio Cooperativa (mappe)
Uffici: via A. Da Tempo 2, 35131 Padova
Studio: str. Battaglia 89, 35020 Albignasego
Sostieni Radio Cooperativa
Scarica bollettino

IBAN
Scrivi il
 EUR
contributo
Socio
Posta certificata
Facebook
RTI
streaming

Infinitamente blues 21 giugno: le cover

CoverFacciamo un quiz. Prendete le canzoni seguenti che tutti conoscono (tra parentesi i cantanti che le hanno lanciate):
Cuore (Rita Pavone), Riderà (Little Tony), Pietre (Gian Pieretti), A chi (Fausto Leali) ...

Cos'hanno in comune?

Che sono tutte delle cover, vale a dire delle canzoni "prese in prestito" da altri autori, tradotte in italiano, quasi sempre senza nessun legame con il testo originale. E' un fenomeno che ha avuto negli anni '60 e '70 il suo culmine con migliaia di brani che sembravano originali, ma erano invece semplici copie.
E' di questo copia-incolla musicale che si occuperà la puntata di Infinitamente blues di martedì 21 giugno. Cercheremo di spiegare il come e il perché, proponendo numerosi esempi. Una puntata curiosa ... se lo siete anche voi ...

... vi aspettiamo, martedì 21 giugno alle 22.30

 

The Fireplaces a Infinitamente blues: 7 giugno

The fireplacesMartedì 7 giugno, ore 22,30, a Infinitamente Blues avremo ospiti in strudio alcuni componenti della band The Fireplaces (i Caminetti), capitanati da Caterino "Washboard" Riccardi.
Nati nel 2009, vivono il loro momento magico nel 2013 quando, durante un concerto di Bruce Springsteen allo stadio Euganeo di Padova, Caterino può suonare assieme ad uno dei suoi idoli proprio la"washboard", la tavola per bucato, diventata uno strumento di accompagnamento.
A dicembre 2014 esce il loro primo CD, con dieci canzoni scritte da Caterino e da Carlo Marchiori, dal titolo "Shelter from the storm", come la canzone del 1973 di Bob Dylan.
Già, le canzoni degli anni '70 sono un altro punto fermo della musica del gruppo.
Martedì ci racconteranno la loro storia, ascolteremo la loro musica e ripercorreremo assieme a loro alcuni brani storici di quegli anni '70: da Neil Young ai Lynyrd Skynyrd, dagli America ai CCR, senza trascurare il grandi miti, i Beatles, i Rolling Stones, Bob Dylan e, ovviamente, "The Boss".
Vi aspettiamo per una serata all'insegna della musica e del calore: del resto ... con i "Caminetti" ...
Per altre informazioni sul gruppo, ecco il loro sito, vintage anni '70, a mio parere bellissimo!

Vi aspettiamo, martedì 7 giugno alle 22.30

 

La Biolca informa: agricoltura sostenibile 9 e 23 giugno

La Biolca informaGiovedì 9 e 23 giugno ore 15.50.
La trasmissione può essere ascoltata in Veneto direttamente alla radio, in tutto il mondo in streaming su internet. Ospite della trasmissione: Luca Michieletto, agronomo, esperto di agricoltura e orticoltura biologica, collaboratore del nostro mensile, che parlerà di agricoltura sostenibile.
Per maggiori informazioni leggi l'articolo qui.

Vi aspettiamo, giovedì 9 (e 23)  giugno alle 15.50

 

Infinitamente Blues: Maramao perché sei morto?

Swing italanoMartedì 24 maggio alle ore 22,30 non prendete impegni. A Infinitamente Blues va in onda una puntata, che per noi è specialissima. Per la prima volta infatti la scaletta comprende TUTTE E SOLO CANZONI ITALIANE. Tema della serata infatti è "Lo swing italiano" che si è sviluppato da noi negli anni 30 e 40, un periodo in cui fare della musica mutuata dall'America non era né semplice né  consigliabile, un periodo in cui si preferiva chiamare Louis Armstrong Luigi Fortebraccio, tanto per capire che aria tirava. Sono stati i vari Rabagliati, Otto, Buscaglione, Gorni Kramer, Pippo Barzizza e molti altri a invadere il nostro paese con musiche e melodie derivate dallo swing di Kansas City e New York, dalle orchestre dei più grandi: Count Basie e Duke Ellington. Lo swing però non muore affatto con loro. Ascolteremo anche lo swing degli anni successivi fino alle ultime uscite proprio di questo mese con Sergio Caputo, Francesco Baccini, Renzo Arbore, ... Insomma una puntata decisamente diversa dal solito e, forse per questo, da non perdere.

Vi aspettiamo, martedì 24 maggio alle 22.30

 

Noncicredo: bioraffinerie e pfas

cardiSabato 14 maggio alle ore 14,50 a Noncicredo, continua l'analisi delle belle storie sulla blue economy. In questa puntata vedremo come utilizzare gli scarti di lavorazione per costruire nutrienti locali e mettere in piedi processi di lavorazione importanti sia per gli investitori che per i lavoratori e, scusate se è poco, per salvaguardare l'ambiente in cui viviamo. Vedremo come usare i vortici per la depurazione, come avere a disposizione sostanze che rallentino la fiamma e gli incendi ed infine come, a Porto Tolles, è nata ed è funzionante una bioraffineria che trasforma nutrienti locali in plastiche, sostanze chimiche, proteine, mangimi per animali e quant'altro. Qual è il nutriente di partenza? Ve lo racconto sabato, se avrete voglia di ascoltare, anche se l'immagine ...
L'ultima parte della trasmissione sarà dedicata all'inquinamento delle acque nel Veneto, come descritto ormai da tutti i mezzi di informazione.
Sabato sarà passato un anno dalla scomparsa di B. B. King e a lui dedicherò le musiche che intervalleranno i discorsi.

Vi aspetto, sabato 14 maggio alle 14.50

 

Infinitamente Blues: club dei 27!

27clubMartedì 10 maggio alle ore 22,30 non prendete impegni. A Infinitamente Blues va in onda una puntata dedicata al club dei 27. Come tutti gli amanti della musica sanno, il nome “club dei 27” nasce nel 1971, quando si deve osservare che, nel giro di due anni, se ne sono andati quattro miti della musica: Brian Jones, Jimi Hendrix, Janis Joplin e Jim Morrison. Tutti ventisettenni e tutti con una “J” nel nome o nel cognome.
E’ certamente solo una coincidenza, ma i biografi cominciano la ricerca e ne scoprono altri, molti altri, più di 50 a partire dal primo, Alexandre Levy, nel 1892, all’ultimo, Tomas Lowe, nel febbraio di quest’anno.
Ascolteremo alcuni brani dei più famosi di questi personaggi, da Robert Johnson  ad Amy Winehouse, anche per capire quanto abbiamo perso con la loro prematura scomparsa.

Vi aspettiamo, martedì 10 maggio alle 22.30

 

Disordine sparso, 10 maggio: Rinascimento Veneto 1^ parte

Cornaro

MARTEDI' 12 APRILE, DISORDINE SPARSO
avvia una serie di tre puntate dal titolo "Un'occhiata furtiva tra i fasti del Rinascimento veneto". Parleremo di luoghi e personaggi ormai quasi mitici come la regina Cornaro e la sua favolosa villa, detta Il Barco. Parleremo delle schermaglie amorose e letterarie di personaggi che fanno parte della nostra storia e della nostra cultura.
Il primo incontro avrà per titolo: "Cardinale Vs Giullare alla corte della regina Cornaro".

Martedì 10/5 ore 15,50 - Disordine sparso, non mancate!

 

21 maggio: assemblea dei soci di Radio Cooperativa

Sabato 21 maggio alle ore 14,30 si terrà (in seconda convocazione) l'assemblea dei soci di "Informazione e Cultura", la cooperativa da cui dipende Radio Cooperativa. Tutti i soci hanno il diritto di partecipare alla definizione dei vari punti all'ordine del giorno:
  1. Approvazione del bilancio di chiusura 2015
  2. Modifica del regolamento dei conduttori
  3. Presentazione della costituita associazione "Amici di Radio Cooperativa"
  4. Varie ed eventuali
Di seguito il volantino di convocazione (cliccate sull'immagine per ingrandirla). Vi aspettiamo.
Assemblea
 

Noncicredo 16 aprile: zebre, balene e termiti per una nuova economia

ZebraContinua, a Noncicredo, l'analisi del libro di Gunter Pauli "Blue economy 2.0", edito da Edizioni Ambiente. Questa settimana vedremocome i comportamenti di alcuni animali siano una fonte decisamente sorprendente e importante di know how per realizzare sistemi di produzione sostenibili, con scarso consumo di risorse materiali ed energetiche. Ovviamente se parliamo di produzione, intendiamo che ci sarà un profitto per chi ha investito e la creazione di posti di lavoro. Il fatto che non si distrugga l'ambiente e non si attenti alla salute delle persone non può che essere un "optional" di tutto rispetto.
Ne parlo sabato 16 aprile dalle 14,50 a Noncicredo!

Vi aspetto, sabato  16 aprile alle ore 14.50

 

Disordine sparso, 12 aprile: migrazione veneta

Migrazioni

MARTEDI' 12 APRILE, DISORDINE SPARSO
dedica la sua puntata all'emigrazione, quella veneta in particolare; vista dagli stessi emigranti e reinterpretata dai poeti.
Assieme a Enrico Grandesso presenteremo la prossima rassegna "Migrazioni. Viaggi e Miraggi" (Camposampiero 11-16/4/2016) e intervisteremo voci autorevoli.
Non mancate."

Scaricate qui il materiale della rassegna:

Pieghevole Locandina

Martedì 12/4 ore 15,50 - Disordine sparso, non mancate!

 

Ogni cosa è illuminata: cosa accade a Palmira?

Soldati siriani a Palmira
MARTEDI' 12 APRILE A "Ogni cosa è illuminata" sarà ospite l'archeologo orientalista Giancarlo Garna che ha operato in Siria. Discuteremo insieme della situazione di Palmira, la magnifica città antica, patrimonio dell'umanità, dei danni effettivi che ha subito dopo i bombardamenti dell' ISIS, della riconquista da parte di Assad e dei progetti di ricostruzione oggi in campo.

Martedì 12/4 ore 10,15 - non mancate!

 
I nostri podcast
Abbonati: è gratuito!
ultimi podcast
clicca sull'immagine
Ascolta in streaming

Anticipazioni dai programmi